FANDOM


Ogni razza giocabile ha la sua capitale di riferimento in cui è possibile trovare istruttori di tutte le classi appartenenti alla razza giocata oltre a quelli delle professioni. Nelle capitali si trovano sempre i punti di volo iniziali di ogni razza, la banca e la casa d'aste.

Solo Orgrimmar e Darnassus hanno istruttori e venditori di cavalcature interni alla capitale, mentre tutte altre li hanno ubicati esternamente in posizioni comunque non troppo distanti.

I santuari sono città speciali dove i giocatori di entrambe le fazioni possono incontrarsi senza potersi scontrare tra loro e sono dunque neutrali con tutte le forze in campo.

World of WarcraftModifica

Nella prima versione del gioco Troll e Gnomi non avevano a disposizione una loro specifica capitale: i primi condivideva Orgrimmar con gli Orchi i secondi Ironforge con i Nani.

World of Warcraft: The Burning CrusaderModifica

Con questa espansione sono state aggiunte altre due capitali: The Exodar e Silvermoon City, oltre al santuario di Shattrath City.

World of Warcraft: The Wrath of the Lich KingModifica

È stato aggiunto il santuario di Dalaran.

World of Warcraft: CataclysmModifica

I Troll hanno ottenuto una loro capitale nell'Isola Darkspear; gli Gnomi hanno parzialmente rioccupato Gnomeregan. Sono state aggiunte Gilneas (che però è contestata in uno scenario Battle) ed i Goblin hanno edificato nell'Azshara Blidgwater Harbor.

Tutti gli elementi (3)

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.